Ingegneria informatica e delle APP

Ingegneria informatica e dell’automazione | Ingegneria informatica e delle APP
LAUREA TRIENNALE

OBIETTIVI

I laureati in Ingegneria Informatica e dell’Automazione, indirizzo Ingegneria delle App:

sanno applicare i metodi della matematica e delle altre scienze di base;

  1. conoscono le diverse modalità di applicazione dei modelli, delle tecniche e degli strumenti per la progettazione di componenti, sistemi e processi;
  2. hanno le giuste conoscenze per svolgere esperimenti, condurre analisi e per organizzare e interpretare i dati a differenti livelli di aggregazione e sintesi;
  3. sono in grado di progettare e comprendere il funzionamento dei sistemi di elaborazione, sia per gli aspetti hardware che software;
  4. hanno acquisito competenze nel campo della progettazione e implementazione di applicazioni su dispositivi mobili e il loro impiego nell’ambito del Future Internet.

DIDATTICA

L’impostazione didattica del corso prevede che la formazione teorica sia accompagnata da esempi, applicazioni, lavori individuali e di gruppo. Accanto allo studio personale, assumono quindi notevole importanza anche:

  • esercitazioni in aula telematica;
  • seminari;
  • preparazione di progetti individuali o di gruppo.

Attività con valenza di tirocinio formativo completano il percorso accademico.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI E PROFESSIONALI

Il corso di laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione, indirizzo Ingegneria delle App, consente l’acquisizione di competenze professionali necessarie per lavorare nei seguenti contesti:

  • industrie e aziende informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software;
  • industrie per l’automazione industriale e la robotica; imprese operanti nell’area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori;
  • imprese di servizi;
  • servizi informatici della Pubblica Amministrazione; imprese di progettazione, produzione ed esercizio di apparati, sistemi e infrastrutture riguardanti l’acquisizione e il trasporto delle informazioni e la loro utilizzazione in applicazioni telematiche;
  • imprese di progettazione e la realizzazione di
  • applicazioni per dispositivi mobili.