Psicologia - Attività motoria nella scuola secondaria II Livello LM67

SCIENZE DELL’ESERCIZIO FISICO PER IL BENESSERE E LA SALUTE Curr. ATTIVITÀ MOTORIA NELLA SCUOLA SECONDARIA
Laurea Magistrale

 

IL CORSO

L’obiettivo formativo del corso di studio è quello di fornire ai laureati magistrali conoscenze, competenze e capacità specialistiche nel campo delle attività motorie preventive e adattate, con particolare riguardo alla promozione della salute e al mantenimento del benessere psicofisico.

È inoltre prevista l’acquisizione di strumenti psico-pedagogici finalizzati alla comprensione e promozione del benessere psicologico, delle spinte motivazionali e della qualità dell’interazione con soggetti singoli e gruppi.

OBIETTIVI

Gli obiettivi del corso di laurea consistono nel far acquisire allo studente:

  1. conoscenze e competenze per la progettazione e conduzione di programmi di attività motoria finalizzati al miglioramento dell’efficienza fisica in soggetti adulti e anziani;
  2. conoscenze e competenze per la progettazione e conduzione di programmi di attività motoria preventiva, compensativa e rieducativa, per i disturbi del sistema muscolo-scheletrico e per le malattie dell’apparato locomotore;
  3. conoscenze e competenze per la progettazione e conduzione di programmi di attività motoria mirata per le malattie neurodegenerative, metaboliche e cardiovascolari;
  4. conoscenze e competenze per valutazioni di carattere antropometrico, ergonomico e delle capacità motorie in popolazioni speciali;
  5. conoscenze e competenze per la promozione della salute e degli stili di vita sani;
  6. competenze di tipo comunicativo-relazionale e psicologico-pedagogico per l’interazione prevista con quelli che saranno i beneficiari dell’attività motoria somministrata dal laureato e anche per l’interazione in équipe di lavoro di tipo multidisciplinare;
  7. capacità di auto-apprendimento e di aggiornamento continuo sulle tematiche scientifiche riguardanti il rapporto tra attività fisica e salute.

 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI E PROFESSIONALI

Sulla base della sua preparazione e delle realtà già presenti e operative sul territorio nazionale, gli sbocchi professionali del laureato possono essere:

  • centri fitness e wellness: in questo caso il laureato si può occupare della progettazione, gestione e conduzione di programmi di attività motoria mirata al mantenimento o miglioramento dell’efficienza fisica in adulti e anziani e al trattamento di alterazioni e disturbi del sistema muscolo-scheletrico;
  • centri di riabilitazione ortopedica, neurologica, metabolica e cardiovascolare, in equipe con medici dello sport, ortopedici, fisiatri e fisioterapisti (il laureato si occupa degli aspetti di rieducazione motoria per il ritorno alle attività motorie o sportive);
  • auto-imprenditorialità: il laureato può altresì avviare una propria attività legata al fitness e wellness, alla rieducazione motoria e alla ginnastica posturale e correttiva per le alterazioni del sistema muscolo- scheletrico.